Pedaggio GO per camper

In 3 passaggi al Pedaggio GO

Con un camper di oltre 3,5 t di peso totale massimo consentito, potrete pagare il pedaggio GO sulle autostrade e superstrade austriache. I camper fino a 3,5 t di peso totale massimo consentito devono esporre una vignetta o un biglietto per percorso a pedaggio.

I camper superiori a 3,5 t di peso totale massimo consentito possono essere registrati nel sistema di pedaggio GO in 3 passaggi:

Potrete trovare un GO-Box presso uno dei nostri distributori GO. I nostri distributori GO riconoscono questo simbolo:

Per la segnaletica, si prega di consultare l’allegato 5 del regolamento sul pedaggio.

Consiglio: I clienti GO Direkt ricevono un codice di ritiro e il GO-Box sarà loro spedito. Cos’è GO Direkt?

Richiedere un GO-Box per camper presso il distributore GO. Qui viene definita la categoria di base (numero di assi), che non potrà essere modificata. Gli assi di un rimorchio non vengono contati.

Per andare sul sicuro: verificare i dati delle ricevute cliente ottenute presso il distributore GO. Richiedere la correzione di eventuali errori direttamente in loco! Porti sempre a bordo la dichiarazione del veicolo durante i Suoi viaggi!

Insieme al GO-Box e alle ricevute cliente, il distributore GO fornisce anche delle istruzioni per il montaggio del GO-Box. Il corretto montaggio della GO-Box è fondamentale per il giusto pagamento del pedaggio.

Montage der GO-Box

Un GO-Box applicata male non comunica o non comunica correttamente con i nostri portali di pedaggio. Prestare sempre attenzione ai segnali acustici e, se necessario, pagare il relativo pedaggio.

Qui potrete scoprire il funzionamento tecnico del sistema di pedaggio GO.

Per i veicoli a motore, in Austria si applicano severe direttive in materia di emissioni di gas e inquinamento acustico. Queste si basano sulle direttive UE.

Le emissioni di gas di scarico e l’inquinamento acustico del proprio camion influiscono sull’ammontare della tariffa pedaggio. Pertanto, le caratteristiche tariffarie rilevanti (classe di emissioni EURO, tipo di azionamento) del proprio veicolo vanno dimostrati. Presso il punto vendita GO, la classe di emissione oppure il tipo di azionamento vengono solamente registrati nel sistema, non verificati.

Le caratteristiche tariffarie rilevanti vanno dimostrati entro 28 giorni dalla registrazione al sistema a pedaggio GO. Se tale termine non viene rispettato, è necessario pagare un pedaggio sostitutivo.

Per ulteriori informazioni su come comprovare le caratteristiche tariffarie rilevanti, fare clic qui.

Inoltre, è anche possibile trasmetterci le prove prima di registrarsi al sistema a pedaggio GO.

Si osservi che la classe di emissioni EURO non corrisponde al bollino ambientale da applicare sul parabrezza in Germania.

Controllare / Restituire il GO-Box

Prima, durante e dopo il viaggio, accertarsi che il GO-Box funzioni correttamente.

Se non ha più bisogno della GO-Box, la preghiamo di restituircela.

In questo modo puoi verificare se il tuo GO-Box funziona:

Prima e dopo la tratta, controlli che la sua GO-Box funzioni. Per farlo, schiacciare il tasto di servizio e osservare la spia luminosa.

Durante la guida, prestare in particolare attenzione ai segnali acustici del GO-Box. I segnali acustici informano sulle transazioni avvenute tra GO-Box e casello al passaggio dei caselli.

La GO-Box è un dispositivo a noleggio. Al ritiro, pagate esclusivamente 5 EURO di commissione.

Quando il GO-Box non sarà più necessario, vi invitiamo a restituirlo ai nostri distributori GO. Lo riutilizzeremo o lo porteremo presso un centro di riciclaggio.

Il GO-Box potrà anche essere rispedito. Accertarsi che il GO-Box sia bloccato e protetto per l’invio. Il nostro distributore GO vi fornirà una speciale pellicola di protezione.

La restituzione funziona così.

Suggerimenti su pedaggio GO

  • Pagare il pedaggio con GO Direkt. GO Direkt è il servizio di pagamento di ASFINAG. Personale, flessibile, gratuito, diretto: GO Direkt. Alla fine dell’anno vi sarà anche restituito del denaro.
  • Pianificare il percorso per l’Austria con il pianificatore di percorso ASFINAG. Si suggerisce di pianificare le pause. Vi aiuta anche l’Info parcheggio camion.
  • Informarsi su cantieri e deviazioni in base alle informazioni sul traffico.
  • Calcolare l’importo di pedaggio con il calcolatore di pedaggio o con il calcolatore di pedaggio light.

Vi auguriamo buon viaggio!